Fatturazione Elettronica 2019

LA FATTURA ELETTRONICA E I SERVIZI GRATUITI DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE

Dal 1° gennaio 2019 tutte le fatture emesse, a seguito di cessioni di beni e prestazioni di servizi effettuate tra soggetti residenti o stabiliti in Italia, potranno essere solo fatture elettroniche.
L’obbligo di fattura elettronica, introdotto dalla Legge di Bilancio 2018, vale sia nel caso in cui la cessione del bene o la prestazione di servizio è effettuata tra due operatori Iva (operazioni B2B, cioè Business to Business), sia nel caso in cui la cessione/prestazione è effettuata da un operatore Iva verso un consumatore finale
(operazioni B2C, cioè Business to Consumer).
Le regole per predisporre, trasmettere, ricevere e conservare le fatture elettroniche sono definite nel provvedimento n. 89757 del 30 aprile 2018 pubblicato sul sito internet dell’Agenzia delle Entrate.
Per supportare gli operatori Iva, l’Agenzia delle Entrate mette a disposizione diversi servizi gratuiti per predisporre agevolmente le fatture elettroniche, per trasmetterle e riceverle, per conservarle nel tempo in maniera sicura e inalterabile nonché per consultare e acquisire la copia originale delle fatture elettroniche correttamente emesse e ricevute.
È sempre possibile utilizzare software e servizi reperibili sul mercato, purché conformi alle specifiche tecniche allegate al citato provvedimento del 30 aprile 2018.

 

Leggi il documento intero

Seminari Informativi “Sportelli Unici Attività Produttive” – Evento a Senigallia (AN)

Save the date! Il 10 e il 17 ottobre, presso la Sala Mediateca di Senigallia, andranno in scena i Seminari Informativi, indirizzati al personale operante negli Sportelli Unici Attività Produttive dei Comuni delle Marche. La partecipazione è gratuita, ma è necessario prenotarsi inviando una mail all’indirizzo segreteria@italsoft.eu o in alternativa confermando la presenza al numero 0733688026. Vi aspettiamo!

Guarda foto

:

PRIMA PARTE  https://youtu.be/xjgh3UllthI
SECONDA PARTE  https://youtu.be/NiFRU_hvQgc
TERZA PARTE  https://youtu.be/Pbws0TlXEk4

Sportello Anticorruzione

Come noto, entro il 31 Gennaio, tutti gli enti devono approvare in Giunta il Piano di prevenzione della corruzione e della trasparenza per il triennio  2017 – 2019.Al fine di supportare gli associati ASMEL è disponibile qui il software per la compilazione on line del PTPCT,  e gli  schemi di delibera di giunta per l’approvazione preliminare e definitiva del Piano.

 

http://www.sportelloanticorruzione.it